Acquistare un’auto usata: i consigli da non perdere

Sono tantissime le persone che, ogni giorno, hanno la necessità di cambiare auto. Quando ci si trova in questa situazione, si ha a che fare con una circostanza in cui, per forza di cose, intervengono delle spese di entità non indifferente.

Prima di procedere, è necessario riflettere e valutare diverse alternative. Tra queste, è possibile citare l’usato. Non importa che si parli di auto usate Lombardia o di veicoli acquistati in altre zone d’Italia: nel momento in cui si punta sulla soluzione citata nelle righe precedenti, è il caso di prendere in esame alcuni consigli pratici grazie ai quali è possibile evitare errori. Scopriamo assieme queste dritte nelle prossime righe dell’articolo!

La ricerca online

Il web, parliamoci chiaro, ha cambiato in meglio le nostre vite. Ci permette di lavorare e di acquistare diverse tipologie di beni, scegliendoli comodamente da casa. Le auto usate non fanno eccezione. Nel momento in cui si è alla ricerca di un veicolo di questo tipo online, è bene fare attenzione ai siti che si consultano.

Gli annunci generici sono da mettere al bando! Il rischio, in questi casi, è quello di incappare in truffe. La cosa giusta da fare è focalizzarsi su portali di concessionari o di rivenditori accreditati. Come capire se si sta guardando il sito di una di queste realtà? In maniera molto semplice, ossia scrollando la home page e controllando, nella parte bassa di quest’ultima – il cosiddetto footer – la presenza della Partita IVA.

Per documentarsi in maniera completa, si può dare un’occhiata alle recensioni sulle pagine social o su Google.

Focus sulle esigenze

Nel momento in cui si progetta l’acquisto di un’auto usata, non bisogna mai perdere di vista le esigenze e anche i progetti a lungo termine. Se, per esempio, si è in coppia e si ha in preventivo di allargare la famiglia, ha senso focalizzarsi su auto familiari, che permettono di trovare una quadra perfetta tra spazio e risparmio economico.

Attenzione alla garanzia

Per acquistare un’auto usata con la certezza di non avere a che fare successivamente con sorprese fastidiose, è molto importante informarsi sulla garanzia.  In questo caso, ci viene in aiuto il Codice del Consumo. Quest’ultimo, prevede la garanzia legale di conformità anche per i beni usati, quindi anche le automobili.

Entrando nel vivo di questo aspetto, facciamo presente che la garanzia legale di conformità è pari a 24 mesi. Il venditore è tenuto a presentare all’acquirente tutti i dettagli in merito ad essa. Un aspetto basilare da sottolineare riguarda il fatto che, previo accordo tra le parti, è possibile ridurre la durata della sopra citata garanzia a 12 mesi.

Il nodo dell’alimentazione

Non c’è che dire: sono diversi gli aspetti ai quali è bene porre attenzione nel momento in cui si decide di acquistare un’auto usata. Oltre ai punti sopra citati, rientra il focus sull’alimentazione. Come sicuramente saprai, le alternative a cui fare riferimento al proposito sono diverse. Si può parlare innanzitutto di auto alimentate a benzina. Questa opzione rappresenta l’optimum per chi acquista un’auto e ha intenzione di farne un uso limitato.

Tra le altre opzioni troviamo le auto a diesel. Questi veicoli sono perfetti per l’utilizzo frequenti e molto resistenti. Alla luce di ciò, nel momento in cui ci si trova davanti a un’automobile usata di questo tipo, si ha una buona garanzia di avere a che fare con un veicolo di qualità.

Cosa dire in merito alle auto a metano e a GPL? Che si tratta di veicoli che richiedono una notevole manutenzione. Per quanto riguarda invece i veicoli elettrici, bisogna mettersi nell’ottica di investimenti costanti e consistenti sempre per la manutenzione. Inoltre, questi veicoli – che hanno anche l’onere di gestione della batteria – costano molto di più rispetto alle opzioni meno ecologiche.