I metodi migliori da utilizzare per allontanare i piccioni

Non è mai facile avere a che fare con i piccioni, in quanto essi possono caratterizzare un serio problema sia dal punto di vista del fastidio che possono arrecare, sia dal punto di vista prettamente salutare. In alcune città questi volatili sono pochi o inesistenti, mentre in altre abbonando e starne alla larga non è per niente facile: come fare, allora, ad allontanarsi dai piccioni e perché è così importante farlo?

Innanzitutto, c’è da considerare tutto il fastidio che questi volatili arrecano ad una determinata persona, in quanto possono volare all’improvviso e spaventare o dar vita ad episodi davvero spiacevoli con le loro feci: a proposito di queste ultime, venirne a contatto è molto pericoloso, in quanto possono causare dei seri problemi dal punto di vista salutare. I piccioni, in effetti, sono portatori di diverse malattie, che potrebbero colpire soprattutto anziani e bambini.

I metodi migliori per allontanare i piccioni

Sono tanti i metodi che possono essere utilizzati per allontanare i piccioni, dal momento che le motivazioni per volerli tenere lontani potrebbero essere molteplici: i volatili, che solo all’apparenza vengono ritenuti innocui, possono essere in realtà molto pericolosi per più motivi. Di sicuro, il metodo migliore che porta all’allontanamento dei piccioni è l’utilizzo di dissuasori per volatili, che si presentano attraverso tanti diversi tipi:

  • Dissuasori metallici o in acciaio: i metodi più sicuri e affidabili da adottare sono, sicuramente, i dissuasori metallici o in acciaio. Essi consistono in un gran numero di pezzi (in base alla metratura che si sceglie), con ognuno di questi stessi che è dotato di 80 punte metalliche, in modo da ferire il piccione se ci si appoggia. Si può scegliere tra 5 o 25 metri, ma non sono escluse misure differenti se si vuole coprire uno spazio maggiore.
  • Dissuasori visivi per piccioni: i dissuasori visivi sono di tantissimi tipi e, per questo motivo, sono ritenuti tra i metodi più funzionanti da adottare per allontanare un piccione dal proprio spazio o appartamento. Tra questi ci sono spray che simulano un effetto fiammeggiante o, addirittura, sagome di un piccione morto la cui immagine – per quanto possa apparire macabra – spaventa moltissimo il piccione; in alternativa, sono presenti anche sagome di predatori, che i piccioni confondono e credono reali;
  • Dissuasori acustici per piccioni: nonostante siano tra i metodi più sconsigliati per allontanare un piccione, i dissuasori acustici o sonori possono rappresentare una valida alternativa, qualora essa volesse essere provata. Essenzialmente, per dissuasori acustici si intende usare ultrasuoni o versi di animali predatori dei volatili. I secondi, chiaramente, dovrebbero spaventare i piccioni portandoli ad allontanarli da un determinato appartamento, mentre i primi combinano i suoni con una luce stroboscopica che infastidisce i piccioni, portando ad un loro allontanamento;
  • Dissuasori naturali: gli ultimi tra i metodi che possono essere utilizzati sono i cosiddetti dissuasori naturali, come spray e gel; nonostante possano sembrare arditi come metodi, questi portano all’applicazione di un determinato gel sul davanzale si una finestra, che si applicherà alle zampe del piccione. Quest’ultimo, una volta che si poggerà ancora sul davanzale stesso, avvertirà una sensazione di bruciore, allontanandosi istintivamente.

Tenersi a riparo dai piccioni è fondamentale

Quante volte si è cercato di minimizzare quanto più possibile l’immagine di un piccione, dal momento che esso sembra un animale molto innocuo che non farebbe del male a nessuno? Purtroppo non è così, in quanto questi volatili possono dare molto fastidio a persone e cose, a causa del loro volo che può avvenire in qualsiasi momento (a seguito di un rumore o movimento brusco) e, soprattutto, perché portatori di malattie che possono far male a bambini e anziani.

Per questo motivo, dunque, è fondamentale tenersi al riparo da questi volatili, anche se si crede che non possano far nulla di male.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.