Come rendere non visibile l’ultimo accesso su WhatsApp

“Domani hai una verifica a scuola, dormi presto!” Chissà quante volte hai sentito questo dai tuoi genitori ma tu eri troppo impegnato a chattare con i tuoi amici tramite WhatsApp per dare ascolto a tale invito, e il tempo passa senza che te ne rendi conto: mezzanotte, l’una, le due, poi finalmente dormi ma il giorno dopo i tuoi vedono l’ora dell’ultimo accesso e allora sono problemi, soprattutto se la verifica è andata male.

In altre occasioni non desideri proprio che i tuoi amici vedano il tuo ultimo accesso su WhatApp, magari perché non avevi voglia di uscire e hai accampato la scusa che eri stanco e volevi dormire presto ma poi la visualizzazione del tuo ultimo accesso ha tradito la tua piccola bugia.

Ultimo accesso Whatsapp

Tra le tante funzionalità anche misconosciute del famoso servizio di messaggistica istantanea, WhatsApp, trovi anche la possibilità di disattivare la funzione di visualizzazione dell’ultimo accesso. Disattivando questa funzione, nessuno potrà più “ficcare il naso” nei tuoi affari, nessuno potrà vedere se e quando hai avuto accesso a WhatsApp ma c’è anche il rovescio della medaglia: nello stesso tempo nemmeno tu potrai vedere l’ultimo accesso dei tuoi amici, in un certo senso, dente per dente, insomma.

Se, dunque la tua intenzione è quella di tutelare la tua Privacy anche sotto questo aspetto, e vuoi celare il tuo ultimo accesso a WhatsApp, andiamo a vedere come puoi fare.

Se hai un Telefonino con il sistema operativo Android, la prima cosa da fare è accedere al sevizio, quindi selezionare il pulsante che rappresenta tre punti che ti dà accesso al menù impostazioni. Seleziona, quindi “Impostazioni” dal menù che ti compare sul Display; si aprirà un’altra schermata sulla quale devi selezionare prima “Account” poi “Privacy”.

Ti trovi ora nella possibilità di selezionare la voce “Ultimo accesso”, cosa che farai. Seleziona adesso la voce “Nessuno” se desideri che nessuno possa vedere il tuo ultimo accesso ma hai anche la possibilità di scegliere l’opzione “I miei Contatti” dalla quale potrai selezionare le persone a cui inibire la visualizzazione dell’ultimo accesso che resterà invece visibile a tutti gli altri. In qualsiasi momento puoi ripristinare la visibilità dell’ultimo accesso semplicemente ripetendo la stessa sequenza ma alla voce “Nessuno”, selezionare “Tutti”. Il tuo ultimo accesso ritornerà immediatamente visibile a tutti e tu potrai a tua volta vedere l’ultimo accesso di tutti.

Come fare con un iPhone

Naturalmente puoi compiere la stessa operazione anche se possiedi un iPhone, quindi con sistema operativo iOS. La procedura è la stessa, quindi devi sempre partirà dall’accesso, dai tre puntini, quindi “Impostazioni”, “Account”, “Privacy” quindi “Ultimo Accesso”, “Nessuno”. Anche con un iPhone hai la possibilità di selezionare i tuoi contatti cui inibire la visualizzazione dell’ultimo accesso, al pari di quanto è per Android. Non è possibile, invece, inibire un singolo utente; per fare questo l’unica strada possibile è bloccare quell’utente ma in questo caso non potrai chattare con quella persona.

Se proprio vuoi seguire questa strada e bloccare un utente, lo puoi fare partendo sempre dalla selezione dei tre puntini e selezionando “Altro” e poi “Blocca” dal menù che è comparso da seguito dell’azione precedente. Questa procedura è relativa al caso in cui avessi Android, se hai uno Smartphone Apple, invece, devi selezionare l’utente da bloccare selezionando la sua foto e solo successivamente “Blocca questo contatto”.

S e vuoi puoi anche disattivare la spunta che conferma la lettura del messaggio, basta seguire la stessa procedura descritta sopra fino alla selezione di “Privacy” e selezionare dal menù la voce “Conferma di lettura” spostando su OFF il pulsante relativo. Le note Spunte blu che confermano la lettura del messaggio inviato non compariranno più sul telefonino del mittente. Naturalmente puoi ripristinarle in ogni momento semplicemente spostando su On il medesimo pulsante.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.